Per lavoro e per relax

Un delizioso bed & breakfast in cui soggiornare per godersi qualche giorno a Venaria Reale,
Torino e dintorni!
La struttura del Bed and Breakfast "Il CENERINO"si trovano a pochi passi dalla Reggia di Venaria Reale,dallo stadio della Juventus,e dal centro di Torino
Il nome della struttura deriva dall'omonimo "Airone Cenerino"

DSCN0549

La struttura e le camere

Il B&B è stato completamente ristrutturato nell’anno 2012 ed è stato classificato come B&B 4 STELLE. E' un vecchio casolare privato nel quale siamo riusciti e realizzare un'ala completamente autonoma per i nostri ospiti.
E' composto da due camere con bagno privato , dalle quali è possibile godere di un ottimo panorama che si affaccia sul parco regionale della Mandria

I nostri servizi

L'ambiente in comune tra le due stanze è il luogo adibito alla colazione che viene servita a buffet, ed è composta da brioches, fette biscottate, marmellate, miele, biscotti, latte, the, tisane.... E' presente un forno a microonde per scaldare eventuali vivande, la macchina per il caffè, un bollitore per l'acqua, il frigorifero e tutte le stoviglie per consumare i pasti.La struttura prevede anche il giardino esterno.

Benvenuti alla Venaria Reale

La "Venaria Reale" di Amedeo di Castellamonte. Nel 1659 si concretò il grandioso progetto del duca Carlo Emanuele II di edificare una sede stabile per la pratica venatoria per celebrare attraverso la ritualità della caccia la "magnificenza del Duca, ponendo un fondamentale tassello a quel disegno di "delitie" seicentesche a corona di Torino Capitale. L'impianto castellamontiano, iniziato nel 1659 e ultimato nel 1675 ca., realizzava un "unicum", rappresentato da Borgo-Reggia-Giardini che si sviluppava lungo un asse di circa 2 Km. Il Borgo, riproducente la forma del Collare dell'Annunziata, proponeva al centro una piazza quadrovale. La Reggia propriamente detta comprendeva due corti e aveva come nucleo centale il "Salone di Diana". A sud erano le scuderie, i canili, ad ovest la citroniera, il "Parco alto dei cervi" e, in affaccio al Borgo, la cappella di S. Rocco.

reggiavenariareale

Scopri Torino

Siamo vicinissimi alla città Sabauda con le sue meravigli tutte da scoprire...

torinobasilica di supergamuseo-egizio-di-torino

Il parco regionale della Mandria

Il Parco La Mandria è un'importante realtà di tutela ambientale, in cui vivono liberamente diverse specie di animali selvatici e conserva il più significativo esempio di foresta planiziale presente in Piemonte. Istituito come "area protetta" regionale nel 1978, ha un nucleo centrale circondato da circa 30 km di muro di cinta e vanta un considerevole patrimonio storico-architettonico costituito da oltre 20 edifici tutelati tra cui il complesso del Borgo Castello, numerose cascine, i resti di un ricetto medievale e due reposoir di caccia.

Il Parco La Mandria rientra tra i siti dichiarati dall'Unesco "Patrimonio dell'Umanità".
Inoltre passeggiando lungo le rotte ed i sentieri del Parco ci troviamo all'interno di uno dei più importanti siti di Rete Natura 2000: la rete di parchi e delle aree protette creata dall'Unione Europea per coordinare e collegare tra loro i diversi ambiti di tutela presenti in Europa per migliorare l'azione di salvaguardia delle risorse naturali.

parco regionale della mandria